Primi test CI2020, De Marchi sulla cronometro

“Bella e sfidante, decisivo il finale a Cittadella”

Aspettando il Campionato è già tempo di test. Il primo riscontro è di Alessandro De Marchi del CCC Team, convinto del percorso a cronometro:

“Classico e sfidante”, lo definisce il ciclista di San Daniele del Friuli. “Guai sottovalutare la Rosina, ma una volta in pianura il percorso sarà in mano agli specialisti. Bisognerà scegliere bene i rapporti e capire come gestire lo sforzo. Per me tutto si decide nel tratto finale verso Cittadella”.
Sull’orario: “Sarà ancora più stimolante perché non siamo abituati a correre nel tardo pomeriggio-sera. Per questo durante il test ho fatto valutazioni non solo sui rapporti ma anche su come ottimizzare le energie nell’arco della giornata. Sono felice di correre in Veneto: finalmente un Campionato vicino”.

Fabio Baldato, Direttore Sportivo CCC Team, parla di “una Rosina ‘esigente’, che può mettere in difficoltà chi non la prende con la giusta determinazione”.
Sul tratto in pianura: “Molto filante e veloce: bisognerà spingere lunghi rapporti e andare a tutta fino a Cittadella”. Baldato è entusiasta anche della prova in linea: “Può vincere un uomo di nome che darà lustro al Tricolore. Grande merito va agli organizzatori per aver riportato in Veneto questo evento”.

Il ciclismo è la tua religione? Iscriviti alla newsletter.

Contenuti esclusivi, novità sugli atleti e info utili per vivere un weekend di sport e divertimento.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.